I blog più redditizi riguardano un argomento o una nicchia particolari. Quindi, prima di iniziare a progettare il tuo sito o trovare una strategia di monetizzazione ottimale, assicurati di dedicare del tempo necessario a capire di cosa e per chi scriverai.

 

Ora, lascia che ti spieghi in dettaglio come scegliere la nicchia giusta e redditizia. Se hai già selezionato una, questa guida ti sarà comunque utile per far crescere velocemente il tuo blog.

 

Iniziamo 🙂 

 

Se vuoi targare la tua nicchia con successo ed incrementare drammaticamente le tue chance di successo, devi trovare quello che le persone cercano, ciò di cui hanno bisogno e non riescono a soddisfarlo. E poi trova o crea il prodotto o servizio che riempie o risolve le loro necessità.

 

Se dall’inizio identifichi male la tua nicchia, sarà dura rimettere poi le cose apposto. Magari lavorerai per anni, cercando di proporre un prodotto giusto, pubblicità giusta, o altro… ma se non è la tua nicchia perfetta, sarai comunque sconfitta.

 

Per esempio, se sei un esperto nel aiutare le persone a perdere il peso e hai capito che ce ne son tantissime donne che vogliono perdere 5 kg velocemente, perché stanno per sposarsi e vogliono essere belle e snelle nel abito da sposa, allora fai il focus su queste donne.

 

Quindi non crei il libro/corso su “Salute”, ma un prodotto SOLO per le donne che vogliono dimagrire prima del matrimonio.

Hai capito la distinzione? Restringi la nicchia!

Se trovi la nicchia giusta sei già a metà strada, poi tutto il resto sarà più facile e semplice, quindi restringi il campo e scegli la nicchia giusta.

La maggior parte di guadagni on-line (tramite la vendita di info prodotti, consigli, consulenza e coaching) arriva da una delle 3 Grande Nicchie:

 Salute e benessere

Amore e relazioni

Business e soldi

In effetti l’80 -90% dei info prodotti appartengono ad una di queste 3 categorie. Certo,  la suddivisione così come è molto ampia e siccome il nostro compito è di ristringere il campo non dovrai creare un prodotto che si chiamerà “Salute e benessere”, ma comunque partire da questa categoria della “Grande Nicchia” e poi definire il gruppo specifico di persone interessate al mondo della “Salute e benessere” ed un prodotto/servizio specifico che non riescono a trovare.

 

È come quando vai in farmacia con un mal di testa, non cercherai una “medicina” qualunque, ma quella specifica per il mal di testa.

 

L’idea di base qui è di partire da una delle categorie di “Grande Nicchia” e poi approfondire, scoprendo un bisogno che non è stato ancora soddisfatto per un gruppo specifico di persone.

 

Se farai così, i tuoi chance di successo cresceranno esponenzialmente.

Quando scegli una nicchia, poniti queste tre domande:

1. Sei appassionata di questo argomento?

Se vuoi iniziare un blog proficuo, è importante che tu sia sinceramente interessata agli argomenti di cui andrai a scrivere. Altrimenti, ti sentirai stanca e stressata ogni volta che andrai a scrivere un nuovo post sul blog.

 

Ricorda che il blogging deve essere divertente! Scegli di scrivere su un argomento che ti appassiona veramente.

 

Prima di tutto ascolta il tuo cuore. Chiedi a te stessa:

 

  • Quali sono le ricerche che faccio ogni giorno su Internet? (esempio: tecnologia, meditazione, benessere,  ecc.)
  • Quale la nicchia che ami veramente?
  • Quali sono i tuoi hobby?
  • Quali cose ti piace e ti divertiti a fare?
  • Come passi il tuo tempo libero?
  • Quali sono i tuoi argomenti preferiti di cui ti piace parlare?
  • Di quali argomenti conosci più della maggior parte delle persone e le persone si rivolgono a te per i consigli?

 

Ovviamente oltre ad essere appassionato del tuo argomento, dovresti anche assicurarti di poter scrivere post di alta qualità sull’argomento. Il contenuto deve avere un reale valore aggiunto per il tuo lettore.

 

L’interesse e la passione sono la chiave per imparare o creare cose nuove ed è il fattore chiave per scegliere la nicchia perfetta.

 

Trovare l’idea per una nicchia non è difficile, le risposte sono attorno a te.  Pensa ai tuoi hobby, interessi, ai prodotti che consumi – sono quelli i prodotti specifici che servono una nicchia specifica.

 

Il pittore utilizza pennelli. Il ciclista i pantaloncini da ciclismo. Il camper che hai appena comperato ha dei materassini su misura.

Tieni soltanto a mente gli ingredienti magici: la passione e la capacità/disponibilità di spesa. 

2.Questo argomento riceve abbastanza traffico?

Il passo successivo è  assicurarti che il tuo argomento riceva abbastanza traffico dai motori di ricerca.

 

Se il tuo obiettivo è quello di costruire un blog che alla fine guadagna un pò di soldi, ti suggerisco di scrivere su un argomento che genera una discreta quantità di traffico. Mentre è importante scrivere su qualcosa di specifico, non vuoi diventare troppo generico, altrimenti rischierai di perdere interesse dai lettori.

 

Ecco quando entra in scena il Google Keyword Planner.

Per effettuare la ricerca delle keywords (della tua nicchia) dovremo servirci quindi dello strumento parole chiave di Google Adwords.

 

Se invece hai già una mail con gmail, potrai utilizzarlo e accedere da qui

 

Vai in Strumenti Avanzati Strumento di pianificazione delle parole chiave

A questo punto ci troveremo dentro lo strumento parole chiave di Google e possiamo iniziare a fare la ricerca delle keyword. 

 

 Se digiti la parola chiave “reddito passivo” che ha una media di ricerche mensili di 10k-100k e una bassa competizione, significa che questa sarà una grande nicchia per il blog.

Di conseguenza, selezionare la nicchia perfetta ti aiuterà ad ottenere un punteggio migliore su Google.

 

3. Quali saranno il trend futuro e le prospettive di guadagno della nicchia a lungo termine?

 

Infine, dobbiamo verificare se l’idea della nicchia del tuo interesse sarà di tendenza a lungo termine e se ti farà generare veri profitti.

 

Ovviamente, l’ultima cosa che vorrai fare è investire un sacco di tempo e denaro in un idea che non avrà futuro. Quindi come puoi verificare se si tratta di un mercato con una domanda crescente?

 

Facile. Usa Google Trends

 

Google Trends è un tool gratuito di Google che mostra l’interesse raccolto da determinati argomenti/parole chiave nel corso del tempo.

 

Per utilizzare le tendenze di Google Trends è sufficiente inserire l’argomento o la parola chiave per vedere:

– Con che frequenza questi siano stati ricercati dagli utenti in un lasso di tempo;

– Durante quali periodi dell’anno si verificano i picchi di ricerca attorno a quel tema / parola chiave;

– Se vi è un’impennata oppure se il tema sta perdendo di interesse.

 

Quindi, se c’è un interesse crescente, sei apposto. Se l’interesse è stabile, sei apposto. Se sta diminuendo, verifica se si tratta del calo “stagionale” o se la domanda è in declino. Nel caso di quest’ultima, stai alla larga da questa nicchia.

 

Ci sono 2 ingredienti principali che definiscono le nicchie redditizie:

  • Le persone appassionate,
  • Le persone pronte ad investire i soldi in
  • prodotti/servizi specifici che fanno parte della nicchia.

E sappi, questi sono gli ingredienti magici.

 

Mentre dovresti evitare:

  • Nicchie con le persone appassionate del argomento, ma non spendono i soldi regolarmente in prodotti/servizi
  • Nicchie con le persone che non sono appassionate e nemmeno vogliono spendere i soldi regolarmente.

 

Potrei aggiungere le nicchie ad alta competizione, ma non sarebbe del tutto corretto. Perché anche nei mercati saturi e pieni di offerta e domanda uno potrebbe spiccare offrendo qualcosa di speciale.

 

Ovviamente il Santo Graal è trovare una nicchia redditizia a bassa competizione, ma non sarà facile, a meno che non sia un mercato nuovo di zecca con una tendenza al rialzo e sei abbastanza fortunata ad arrivare per prima.

 

Ma lasciami dire, questi sono i tempi veloci e le nuove opportunità spuntano ovunque ogni giorno. Devi solo tenere gli occhi ben aperti.

 

E non fatti scoraggiare dai concorrenti. Se il mercato è abbastanza grande, c’è spazio per tutti finché la domanda super l’offerta.

 

E ora la parte più divertente. Ho spulciato il web in cerca di tendenze del futuro e vorrei condividere con te le opportunità che si trovano all’interno delle  3 Grandi Nicchie. Mi ci è voluto un po’ di tempo per capire e stillare questa lista e spero che tu troverai ottimi spunti per ragionare su quello che potrebbe essere il tuo mercato redditizio.

 

SALUTE E BENESSERE

  • Perdita di peso naturalmente
  • Stress
  • Esercizi a basso impatto
  • Cibo organico
  • Benessere motivazionale

 

 AMORE E RELAZIONI

  • Matrimonio
  • Sessualità di coppia
  • Separazione
  • Linguaggio del copro
  • Educazione alternativa

 

BUSINESS e SOLDI

  • Investimenti
  • Valuta digitale
  • Pensionamento
  • Start-up
  • Guadagnare online
  • Lavoro e carriera
  • Gestione del tempo e della produttività

 

Appena hai scelto la tua nicchia perfetta, parla con amici, parenti, un gruppo in Facebook e chiedigli una domanda:

 

Quali sono le paure/frustrazioni e desideri/aspettative in riferimento a … (nicchia)?

E poi analizza i risultati! Vedrai certi schemi, ripetizioni, connessioni e poi,  cerca le opportunità in essi per colmare il vuoto nella nicchia che hai preso in considerazione.

 

E ora metti insieme tutti i pezzi del puzzle e guarda il quadro completo.

 

Non esiste una formula magica per conquistare un posto sotto il sole, ma questi semplici passaggi sono sicura che ti daranno i risultati promettenti. Definisci l’obiettivo e mettiti in contatto con le persone giuste.

La fortuna aiuta gli audaci!